Se per ipotesi, mettiamo sui piatti di una bilancia due pesi: il primo rappresentato dal “cosa” dico (contenuto del linguaggio) e il secondo dal “come” lo dico (toni della voce e comunicazione non verbale), il secondo piatto peserà tredici volte più del primo (93% contro il 7% delle parole).

 Valutazioni simili sono state effettuate negli anni ’60 in America da Albert Mehrabian, che osservò come in una normale comunicazione la corretta ricezione del messaggio sia data solamente per il 7% dalle parole, mentre il 38% è rappresentato dai toni della voce e il 55% dal linguaggio non verbale.

Pensiamo per un attimo a qualcuno che abbiamo conosciuto nel passato e anche se non sapevamo nulla di lui, abbiamo detto: “non lo conosco, però mi è simpatico, è come se lo conoscessi da sempre”.
Viene dunque da pensare: “la prima impressione può influenzare una comunicazione?”


Certo che si!
Quando conosciamo qualcuno, ci facciamo un’idea su che tipo sia, in genere, questa prima impressione si mostra molto tenace alle disconferme.

Il resto lo scoprirai all’interno del file audio…..

… e ricorda di lasciare un commento! 🙂

Ascolta la nuova puntata in streaming attraverso i nostri canali: Soundcloud  –  iTunes  –  Spreaker 

Buon Ascolto!

 

Questo ed altri argomenti sul miglioramento personale li tratteremo al nostro prossimo corso PNL che sarà a Riccione.
Clicca sul link qui sotto per prenotarti: ==>Iscrizione Corso PNL <===

oppure chiama il numero verde gratuito 800 032 882

Alla prossima

Stay Tuned!