Che l’uomo e la donna siano diversi lo sappiamo, forse quello che non sappiamo è che esistono tante piccole differenze (dovute anche all’evoluzione) che fanno nascere a volte delle vere e proprie incomprensioni tra i due sessi.

Per combattere meglio, le braccia degli uomini si sono conformate in maniera “diritta” all’altezza del gomito, mentre gli avambracci femminili a paragone risultano un po’ “ruotati”.

 

Questo permette loro di poter stringere in modo più sicuro i neonati ma ne limita, ancora una volta, le capacità offensive.

 

Gli uomini hanno strumenti di difesa naturali nella testa: il naso è più largo – si rompe con più difficoltà – e le mascelle più larghe – reggono meglio i colpi.

 

Questo spiega anche la migliore circolazione – e temperatura – delle mani e dei piedi maschili a paragone.
Altre curiose differenze le puoi trovare in questa video intervista al dr Pandiscia Fabio, clicca qui sotto e BUONA VISIONE !!!!

 

Per approfondimenti consigliamo il libro…


Libro: Perchè mi tradisci – edizioni psiconline – di Fabio Pandiscia e Antonio Meridda

Contenuto del libro

Tutti temiamo di essere vittima del peggiore dei tradimenti: quello sentimentale.

Per quanto sia punito e odiato chi lo commette, da sempre e ovunque esistono i traditori.

Peggio ancora: tutti abbiamo tradito o siamo stati traditi. Perché è così?

Fa parte del nostro DNA o è un modo di agire acquisito?

E se è così, possiamo evitarlo?

Questo libro si propone di spiegare, in modo chiaro e approfondito, le dinamiche della coppia e i motivi per cui oggi come 3.000 anni fa il tradimento è tanto diffuso.

libro mi tradisciPerché mi tradisci – edizioni psiconline