Iniziamo questo post con una piccola riflessione.

Pensiamo anche se per un attimo, a dove eravamo cinque anni fa, cosa pensavamo, cosa abbiamo realizzato, quali decisioni abbiamo preso in quel periodo.

Non è forse vero che qualunque cosa abbiamo fatto, ci ha portato inevitabilmente a quello che siamo oggi?

Noi siamo il frutto delle decisioni che abbiamo preso in passato, e se questo è vero, guardiamo con attenzione a dove siamo oggi e iniziamo a farci qualche domanda.

Abbiamo raggiunto quello che desideravamo o siamo ancora in viaggio?

Ci siamo posti degli obiettivi?

Li abbiamo raggiunti con soddisfazione? 

Non è possibile non decidere, se non prendiamo decisioni sicuramente ci sarà qualcuno che le prenderà per noi, come ho sentito dire un giorno ad A. Robbins:

 

È nel momento della decisione, che si forgia il tuo destino
- A. Robbins -

Siamo noi il frutto delle nostre decisioni, e se vogliamo essere dove vorremo essere tra qualche tempo, è bene iniziare a prendere da subito le decisioni opportune, strutturando un piano d’azione, perché non possiamo pensare di raggiungere un determinato obiettivo, affidandoci al caso, alla fortuna o credendo (meglio dire “sperando”) nell’aiuto di altre persone.

A volte non prendiamo decisioni per via di immotivate paure, passiamo la vita con il timore che qualcosa possa andare storto o che i nostri sogni non si realizzano. Ma cosa accadrebbe se smettessimo di avere paura?

 

Pensiamoci un attimo: delle nostre preoccupazioni, quante in realtà si avverano?

 

Vivere il “qui ed ora” non vuol dire ignorare le nostre emozioni o i nostri sentimenti, significa solo non alimentare quei costrutti mentali che ci creano sofferenza.

Abbiamo quindi paura dell’ignoto, paura di cambiare. Ma il cambiamento è inevitabile in ognuno di noi.

Quello che può accadere quando si prende in considerazione l’idea di cambiare è che ci troviamo di fronte ad atteggiamenti mentali o opinioni radicate che indeboliscono la motivazione, ma raramente queste opinioni risultano valide.

**************************************************
Non sei ancora iscritto alle news? Allora clicca qui sotto
==> Iscriviti alla newsletter<===
**************************************************

 

Tornare indietro nel tempo non è possibile

Pensiamo a due adolescenti, immaginiamo che escono insieme per la prima volta e vivono una giornata magnifica.

Tutte e due vorrebbero continuare a vedersi, uscire ancora, ma ognuno aspetta la telefonata dell’altro.

Vista la giovane età può capitare che lui sia troppo timido per richiamarla e chiederle di uscire, e temendo un rifiuto la paura cresce sempre di più, tanto da non fargli mai fare quella chiamata.

Lei magari aspetta che chiami lui, e non arrivando la telefonata o un messaggio si sente respinta e offesa.

Il secondo appuntamento potrebbe non arrivare mai e tornare indietro nel tempo per cambiare la nostra vita è impossibile. Potrebbe esser tutto più semplice, potrebbe tutto risolversi con il prendere la piccola e apparentemente insignificante DECISIONE di chiamare.

Pensa, una cosa cosi incredibile è già successa.

Forse i nomi Rick Hayward e Karen Lynch non ti dicono nulla, ma se provi a fare una piccola ricerca sul web leggerai che frequentavano la stessa scuola e un giorno uscirono insieme.

Quella sera, mangiarono un gelato, giocarono a bowling, insomma erano davvero stati molto bene insieme.

Karen si aspettava di uscire di nuovo con Rick, ma ovviamente aspettava una sua chiamata. Purtroppo però la chiamata non arriverà mai. O meglio, arrivò … ma a distanza di decenni!

Nel 2010, grazie a Facebook, i due si erano ritrovati, ora sono felicemente insieme.

Una piccola decisione che puoi prendere ora, ma non riesci a trasformala in azione per qualche stupido motivo, ricorda, potrebbe cambiarti la vita in meglio.

Ti lascio qui sotto il simpatico video di Rick e Karen per farti ricordare questo concetto, si lo so è in lingua inglese, ma ci decidiamo a studiarlo o no?

In questo modo potrai ascoltare direttamente dalla coppia, il racconto di come si sono ritrovati.

Buona visione.

 

Una volta presa una decisione poi non me ne preoccupo più - H.Truman Condividi il Tweet

 

TelegramBadge

 

Alla prossima puntata.

Stay Tuned!

 

ASPETTA!!!
LASCIA CHE TI REGALI ALCUNE PAGINE DEL MIO LIBRO

Per approfondimenti : “ Come ottenere ciò che vuoi” edizioni Franco Angeli

Con questo articolo vorrei farti un regalo, scarica le prime pagine del libro in pdf, cosi potrai capire se fa per te!

Follow me

fabio Pandiscia

Dott. in Psicologia,Autore di vari libri sul linguaggio del corpo e PNL, Master Trainer PNL, Codificatore FACS, METT Advanced, Mix2, affiliato Humintell in Italia.
Fondatore di Formae Mentis Group
Follow me