Per chi si sta perdendo i podcast che pubblico sul sito aziendale FormaeMentis, riporto in questo articolo il mio ultimo file audio sulla comunicazione non verbale.

Di cosa parlo in questo podcast:

La maggior parte della comunicazione non verbale passa per il volto, il che è allo stesso tempo un bene e un male.

Un bene perché è una zona piccola e quindi si può osservare in modo facile, quasi sempre.

Un male perché, proprio in virtù della sua capacità espressiva, il viso può riprodurre fino a 10.000 segnali diversi.

Il file audio fa parte della rubrica “Pillole di linguaggio del corpo”, un piccolo spazio dove parliamo di linguaggio del corpo e comunicazione non verbale.

 

alla prossima puntata.

Stay Tuned!