truth-257159__180Questo articolo fa parte di una piccola rubrica dedicata esclusivamente ai casi pratici sull’analisi del linguaggio del corpo e micro-espressioni facciali, il suo scopo è fare un pò di esercitazioni pratiche.

Questi esercizi fino a poco tempo fa, li condividevo via mail solo con i partecipanti ai miei corsi, per aiutarli a restare “allenati” nel riconoscimento di alcuni segnali non verbali e sul mio blog aziendale formaementis, in un’apposita rubrica.

Siete veramente in tanti a seguire la mia newsletter e ogni giorno si aggiungono altre persone, il minimo che posso fare è continuare a dare contenuti di qualità per mantenere alti gli standard.

 

**************************************************
Non sei ancora iscritto alle news? Allora clicca qui sotto
==> Iscriviti alla newsletter<===
**************************************************

Il riportare alcuni casi tratti “dal vivo”, e non postare solo articoli teorici, a questo punto è la cosa migliore da fare per mostrare cosa può fornire la conoscenza del linguaggio del corpo.

Posteremo ogni tanto alcuni filmati che prenderemo dal web, tratti da trasmissioni televisive o altro materiale che comunque è stato già trasmesso per fare un pò di esercizio su casi reali.

In questo filmato è possibile osservare diverse incongruenze nella comunicazione di B.

 

Oltre le varie micro-espressioni che variano tra rabbia e disgusto, possiamo notare dal minuto 0:49 varie incongruenze tra verbale e non verbale, quando dice di aver: trovato “grande apprezzamento” fa “no” con la testa e subito dopo c’è un cambio di posizione sulla sedia e il gomito sinistro vediamo che fa uno scatto verso l’esterno, come a voler prendere le distanze da ciò che sta dicendo.

 

Dal minuto 1:00 fino al 1:14 dice: “Io ho con tutti i leader che partecipano…un rapporto di amicizia”, ma allo stesso tempo assistiamo ad uno spostamento verso l’esterno del gomito destro e una lieve scrollata di spalle asimmetrica verso sinistra, indizi tipici di chi non crede a quanto appena detto.

 

Quando poi parla di Tremonti, non volge mai la testa verso quest’ultimo (evitamento oculare).
In conclusione questo video è un ottimo esempio di gestualità non verbali che sarebbe opportuno evitare se vogliamo apparire congruenti.

 

Corsi Linguaggio del corpoI migliori corsi in Linguaggio del corpo e micro-espressioni facciali
li trovi solo presso FormaeMentis group.
Specialisti in linguaggio del corpo – Clicca qui – 

Alla prossima puntata.

Stay Tuned!